TIEPOLO. I COLORI DEL DISEGNO. IL VALORE DEL DISEGNO E LA POTENZA DEL COLORE IN MOSTRA AI MUSEI CAPITOLINI

Giambattista Tiepolo, Fuga in Egitto

Giambattista Tiepolo, Fuga in Egitto

10 motivi per vedere la mostra di Tiepolo

  1. Le finestre aperte nei Palazzi Capitolini, detto da chi adora l’aria condizionata, e affacciarsi restando ad occhi spalancati su Roma.
  2. Tiepolo, come il vino di Champagne, è raffinato e frizzante. Una delicatezza.
  3. Il primo astronauta donna italiana nello spazio, Samanta Cristoforetti, partita il 23 novembre 2014, prova con onore che, gli italiani ormai poco Santi e Lavoratori, sono ancora un popolo di Naviganti, come ai tempi della Repubblica di Venezia la Serenissima.
  4. Trovarsi di fronte alla testa colossale di Costantino, godersi le opere delicatissime di Tiepolo e, prima di uscire, guardare la Lupa capitolina pensando a chi vincerà lo scudetto.
  5. Pensare che se fossi un turista straniero verrei colto da convulsioni di sindrome di Stendhal per tanta arte concentrata. Purtroppo sono autoctona e le convulsioni mi prenderanno quando uscirò nel traffico di Roma.
  6. Trovare tre Tiepolo al prezzo di uno, col bonus che la visita a tutte le collezioni capitoline è  inclusa nel biglietto della mostra. Un prezzo di saldo per un manuale vivente di storia dell’arte.
  7. Piccola, magica esposizione con odore di Venezia e sciabordio di Canal Grande.
  8. Fantasticare sull’arrivo del Papa, del Doge, di Mussolini o del Sindaco di Roma. Io speravo non arrivasse la sicurezza a riprendermi quando scattava l’allarme perché mi avvicinavo troppo a guardare le opere.
  9. Fare la turista in casa ogni giorno non ha prezzo.
  10. Il depliant della mostra sul quale un grafico ardito ha scontornato e inclinato il dettaglio di un disegno di Giambattista Tiepolo in maniera davvero temeraria.

Tiepolo Depliant mostra SAM    Tiepolo Mostra immagine


ESTRATTO

Tiepolo, come lo champagne, è una delicatezza, raffinato e frizzante.

“Il Tiepolo”, per antonomasia Giambattista, nasce a Venezia nel 1696, visse nell’ottantennio della lunga pace di Venezia e morì a Madrid nel 1770. Giambattista Tiepolo e Canaletto sono due ammiragli dell’arte veneziana del Settecento.

Il buon Giambattista, il preciso Giandomenico, il giovane Lorenzo. I tre Tiepolo si impegnarono per tutta la vita nella grazia delle arti, nelle sfumature della bellezza, nell’Armonia. Gamme di colori tenere e luminose, tratto del disegno sciolto e fluido vengono gradualmente elaborate da Giambattista, da giovane prodigo di con tagli più arditi e cromatismi a forte fuoco, poi riformulate in scioltezza.

Ogni allievo ha bisogno di un maestro per tentare di superarlo.

Intelligente nel seguire i desideri della committenza, Giambattista Tiepolo, ha studiato scrupolosamente la pittura seicentesca e contemporanea, dichiara egli stesso: “La vita del Pittore deve essere un continuo studio”.

Freschezza, luminosità, atmosfericità vitale si mantengono anche in motivi seriali, inevitabili per una bottega di pittori. L’originalità conta nell’idea iniziale e nella sua costruzione, ma non c’è svalutazione nel ripetere ciò che più piace.

Non potendo “staccare Giambattista dalle pareti e dagli altari”, i disegni si qualificano a miglior catalogo figurativo per apprezzarlo complessivamente. Tiepolo sorprende. I Tiepolo famiglia sorprendono.

Il colore bruno acquerellato, a segnare le ombre all’interno delle figure tracciate a penna è combinata ad un’ombreggiatura impalpabile e al contempo decisa. In se stesso il marrone è un colore triste, quando decontestualizzato dal naturale: in Tiepolo il marrone è persino vivace.

Il figlio Giandomenico è leggero nelle tonalità, come il rosa carnitina schiarito e il giallo Napoli diluito, fluttuante nei panneggi senza gravità.

L’estasi trasmessa dalle opere melodrammatiche di Metastasio entra nell’opera di Tiepolo. Il melodramma, è “finzione di favole con cui aiuto il mio benessere”.


LEGGI IL SAGGIO LUNGO


TIEPOLO. I COLORI DEL DISEGNO.

IL VALORE DEL DISEGNO E LA POTENZA DEL COLORE IN MOSTRA AI MUSEI CAPITOLINI.

di
Maria Isabella Safarik

 LEGGI ⇒ Tiepolo⇐LEGGI

Tiepolo MIS PDF

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...